11 maggio 2017
 

LA TROTA E IL VERDICCHIO – 2017 – Parlano di noi…

la RASSEGNA STAMPA Turismo Italia News GUSTO – Salpa il Grand Tour delle Marche 2017: weekend gourmand con trota e brodetto Italia a tavola Grand Tour delle Marche all’insegna di trota e brodetto Italy Food 24 Dolce o salata: il gusto è in acqua! Mondo Pressing Weekend goloso con trota e brodetto al gran Tour… Continua a leggere

14 aprile 2017
 

AUGURI DI BUONA PASQUA

Il Sindaco Giancarlo Temperilli e l’Amministrazione Comunale augurano una Buona Pasqua a tutti

7 aprile 2017
 

“CONSIGLI DI VIAGGIO” parla di noi, della Trota e il Verdicchio

All’insegna del motto “Il modo migliore per viaggiare nelle Marche è viverle” è stato presentato a Milano, nel corso della Borsa Internazionale del Turismo, il “Gran Tour delle Marche 2017”. Una serie incredibile di appuntamenti in programma… LEGGI L’ARTICOLO SU “CONSIGLI DI VIAGGIO”

31 marzo 2017
 

Appennino Camerte: Giovannino Paladini va in pensione

Un articolo dell’Appennino Camerte saluta il nostro prezioso collaboratore Giovannino Paladini che, dopo più di 40 anni di fedele attività al servizio della comunità di Sefro, va in pensione. Leggere le parole dell’Appennino ci fa meglio comprendere cosa sia stato per noi sefrani la presenza positiva e attiva di Giovannino.  

10 marzo 2017
 

PROGETTO FAMILY POINT

Per tutto l’anno 2017 si intensifica il Progetto Family Point, finanziato dalla Regione Marche, supervisionato dal Dipartimento delle Dipendenze Patologiche e coordinato dalle Unioni dei Comuni “La Marca di Camerino” e “Alti valli del Potenza e dell’Esino”.

Continua a leggere

21 dicembre 2016
 

Un libro su Bernardo da Quintavalle

copertina

Atti degli Incontri di studio
della Società internazionale di studi francescani
e del Centro interuniversitario di studi francescani

PRESENTAZIONE DAL LIBRO:
BERNARDO DA QUINTAVALLE E LA TRADIZIONE DEI COMPAGNI DI FRANCESCO D’ASSISI NELLE MARCHE

Continua a leggere

20 luglio 2016
 

Un Organo a canne del 1790 a Sefro

Un importante restauro in vista per poter riportare agli antichi splendori un meraviglioso e prezioso organo del 1790

L’organo a canne è, per definizione, opera d’arte unica e irripetibile. Non esistono due organi uguali, anche se costruiti dallo stesso artefice e, magari, a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro. Ciò è vero, soprattutto, per gli organi antichi, costruiti con materiali pregiati di fattura artigianale  e con un’organizzazione artigianale del lavoro.

(Orizzonti della Marca – 9 luglio 2016 – art. di Gianni Rossetti)

orizzontidellamarca20giugno2015

Continua a leggere

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password